Intervista a Daniela Di Benedetto

 

๐‹’๐ข๐ง๐ญ๐ž๐ซ๐ฏ๐ข๐ฌ๐ญ๐š ๐๐ž๐ฅ ๐Œ๐š๐ซ๐ญ๐ž๐๐ขฬ€
๐——๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐—ฒ๐—น๐—ฎ ๐——๐—ถ ๐—•๐—ฒ๐—ป๐—ฒ๐—ฑ๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ
๐‘‘๐‘– ๐‘‡๐‘œ๐‘›๐‘– ๐น๐‘Ž๐‘”๐‘›๐‘Ž๐‘›๐‘–
๐Ÿ”ต๐Ÿ”ต๐Ÿ”ต๐Ÿ“–๐Ÿ“–
โ€ข ๐๐š๐ญ๐š ๐š ๐๐จ๐ฅ๐จ๐ ๐ง๐š, ๐ซ๐ข๐ฌ๐ข๐ž๐๐ž ๐š ๐๐š๐ฅ๐ž๐ซ๐ฆ๐จ, ๐œ๐จ๐ฆ๐ž ๐ฆ๐š๐ข?
– Palermo non รจ una mia scelt
a. I miei genitori siciliani lavoravano a Bologna negli anni Cinquanta quindi io na
cqui lร , ma avevo appena 5 anni quando mio padre ottenne il trasferimento a Palermo. Ho trascorso quindi la vita in questa cittร  che non mi piace affatto. A ventun anni e mezzo ero giร  laureata e sognavo di andarmene, ma tre mesi dopo vinsi il concorso a cattedra e il posto era di fronte a casa mia, quindi sarei stata unโ€™imbecille a trasferirmi.
โ€ข ๐’๐ข ๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐ฉ๐ข๐ฎฬ€ ๐ฆ๐ฎ๐ฌ๐ข๐œ๐ข๐ฌ๐ญ๐š, ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ญ๐ญ๐ซ๐ข๐œ๐ž ๐จ ๐ฌ๐œ๐ž๐ง๐ž๐ ๐ ๐ข๐š๐ญ๐ซ๐ข๐œ๐ž?
– Mi sento in egual misura musicista, scrittrice e sceneggiatrice perchรฉ non ho mai saputo rinunciare a nessuna di questa attivitร . Con lโ€™etร  e col mal di schiena purtroppo suono di meno.
โ€ข ๐‚๐ก๐ž ๐œ๐จ๐ง๐œ๐ž๐ญ๐ญ๐จ ๐ก๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅ’๐š๐ฆ๐จ๐ซ๐ž?
– Si puรฒ parlare di amore solo se si desidera il bene della persona amata piรน del proprio, dunque al 90% lโ€™amore รจ sofferenza. E nasce per impulsi totalmente irrazionali. Scegliere una persona โ€œper non restare soliโ€, senza provare passione, mi pare molto squallido.
โ€ข ๐๐ž๐ซ๐œ๐ก๐žฬ ๐ง๐ž๐ข ๐ฌ๐ฎ๐จ๐ข ๐ซ๐จ๐ฆ๐š๐ง๐ณ๐ข ๐ฎ๐ฌ๐š ๐๐ž๐ข ๐œ๐จ๐ฅ๐ฉ๐ข ๐๐ข ๐ฌ๐œ๐ž๐ง๐š ๐ข๐ง๐š๐ฌ๐ฉ๐ž๐ญ๐ญ๐š๐ญ๐ข? ๐„ฬ€ ๐ฎ๐ง๐š ๐ญ๐ž๐œ๐ง๐ข๐œ๐š ๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ซ๐š๐ซ๐ข๐š ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฌ๐จ๐ซ๐ฉ๐ซ๐ž๐ง๐๐ž๐ซ๐ž ๐ข๐ฅ ๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐จ๐ซ๐ž ๐จ๐ฉ๐ฉ๐ฎ๐ซ๐ž ๐๐ž๐ซ๐ข๐ฏ๐š ๐๐š๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ฌ๐ฎ๐ž ๐ž๐ฌ๐ฉ๐ž๐ซ๐ข๐ž๐ง๐ณ๐ž ๐ฌ๐œ๐ž๐ง๐จ๐ ๐ซ๐š๐Ÿ๐ข๐œ๐ก๐ž?
– Sรฌ, voglio sorprendere il lettore, ma soprattutto voglio che provi lo stesso pathos che sentivo io mentre scrivevo la storia, altrimenti il libro sarร  dimenticato presto.
โ€ข ๐€ ๐ฏ๐จ๐ฅ๐ญ๐ž ๐ฅ๐š ๐ฌ๐ฎ๐š ๐œ๐ซ๐ž๐š๐ญ๐ข๐ฏ๐ข๐ญ๐šฬ€ ๐žฬ€ ๐ž๐ฌ๐ฉ๐ฅ๐จ๐ฌ๐ข๐ฏ๐š ๐œ๐จ๐ฆ๐ž ๐ซ๐ข๐ž๐ฌ๐œ๐ž ๐š ๐๐จ๐ฆ๐š๐ซ๐ฅ๐š?
– La creativitร  va domata perchรฉ scrivendo di getto si rischia di scrivere senza accuratezza stilistica o dimenticando certi dettagli. Pertanto quando ho unโ€™idea prendo appunti e la lascio maturare per diversi mesi.
โ€ข ๐’๐ž ๐š๐ฏ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ž ๐ฅ๐ž ๐ฉ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข๐›๐ข๐ฅ๐ข๐ญ๐šฬ€, ๐œ๐จ๐ฌ๐š ๐ฆ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐จ๐ซ๐ž๐ซ๐ž๐›๐›๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฏ๐ข๐ญ๐š ๐ฌ๐จ๐œ๐ข๐š๐ฅ๐ž ๐๐ž๐ ๐ฅ๐ข ๐ข๐ญ๐š๐ฅ๐ข๐š๐ง๐ข?
– Io sono un soggetto Asperger e la vita sociale รจ lโ€™ultimo dei miei pensieri, ma se potessi offrire qualcosa agli italiani offrirei ovviamente una sanitร  efficiente e una burocrazia semplificata.
โ€ข ๐๐ฎ๐จฬ€ ๐ฎ๐ง ๐š๐ฎ๐ญ๐จ๐ซ๐ž ๐ฌ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐ฉ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง๐š๐ฅ๐ข๐ญ๐šฬ€ ๐š๐ฏ๐ž๐ซ๐ž ๐ฌ๐ฎ๐œ๐œ๐ž๐ฌ๐ฌ๐จ?
– In teoria senza personalitร  non si va avanti. Ma in pratica ho visto autori italiani che sono stati lanciati pur avendo scopiazzato dagli stranieri le storielle dei serial killer psicopatici. Questione di fortuna
โ€ข ๐‘๐ข๐ญ๐ข๐ž๐ง๐ž ๐ ๐ข๐ฎ๐ฌ๐ญ๐จ ๐๐จ๐ง๐š๐ซ๐ž ๐š๐ฆ๐จ๐ซ๐ž ๐ฌ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐š๐ฌ๐ฉ๐ž๐ญ๐ญ๐š๐ซ๐ฌ๐ข ๐๐ข ๐ซ๐ข๐œ๐ž๐ฏ๐ž๐ญ๐ž ๐ง๐ฎ๐ฅ๐ฅ๐š?
– Che sia giusto o no, รจ lโ€™unica forma di amore che ho conosciuto io. Ho sempre dato senza chiedere. Va bene cosรฌ, magari se avessi chiesto qualcosa avrei avuto poi motivo di pentirmene.
โ€ข ๐„ฬ€ ๐ฉ๐ข๐ฎฬ€ ๐๐ข๐Ÿ๐Ÿ๐ข๐œ๐ข๐ฅ๐ž ๐š๐ฏ๐ž๐ซ๐ž ๐ซ๐š๐ฉ๐ฉ๐จ๐ซ๐ญ๐ข ๐œ๐จ๐ง ๐ข ๐ซ๐ž๐ ๐ข๐ฌ๐ญ๐ข ๐จ ๐œ๐จ๐ง ๐ ๐ฅ๐ข ๐ž๐๐ข๐ญ๐จ๐ซ๐ข?
– Difficile rapportarsi con chiunque. Nessuno puรฒ vedere un personaggio come lo vede lโ€™autore: nรฉ lโ€™editore, nรฉ il regista nรฉ il pubblico. Come direbbe De Saussure, la decodifica del messaggio รจ soggettiva e mi devo rassegnare a questo.
โ€ข ๐ˆ๐ง ๐ช๐ฎ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข ๐ฎ๐ฅ๐ญ๐ข๐ฆ๐ข ๐š๐ง๐ง๐ข ๐œ’๐žฬ€ ๐ฌ๐ญ๐š๐ญ๐จ ๐ฎ๐ง ๐š๐ฎ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐ž๐ฅ๐ž๐ฏ๐š๐ญ๐จ ๐๐ข ๐ฉ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง๐ž ๐œ๐ก๐ž ๐ฌ๐ข ๐ฌ๐จ๐ง๐จ ๐๐ž๐Ÿ๐ข๐ง๐ข๐ญ๐ž ๐ž๐๐ข๐ญ๐จ๐ซ ๐ฌ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐š๐ฏ๐ž๐ซ๐ง๐ž ๐ฅ๐ž ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ž๐ญ๐ž๐ง๐ณ๐ž. ๐๐ฎ๐š๐ฅ ๐žฬ€ ๐ข๐ฅ ๐ฌ๐ฎ๐จ ๐ฉ๐š๐ซ๐ž๐ซ๐ž ๐ข๐ง ๐ฆ๐ž๐ซ๐ข๐ญ๐จ?
– Sugli editor avrei da dire troppo. Ho avuto a che fare con uno che spostรฒ tutte le virgole in modo sbagliato, poi con un altro che scrisse โ€œ aveva un aspetto dismessoโ€ intendendo DIMESSO. Su altri episodi piรน gravi taccio ( uno tentรฒ pure di cambiare il finale di un mio romanzo). Lโ€™editore dovrebbe accertarsi delle capacitร  effettive dei suoi collaboratori, perchรฉ di questi tempi non รจ una garanzia essere laureati e neppure insegnare al liceo. Inoltre io penso che non tutti i libri meritino la pubblicazione. Lโ€™editore dovrebbe far leggere a persone fidate tutti i testi che arrivano in redazione, e se sono scritti male bocciarli senza pietร  anzichรฉ correggere. Del resto il mercato editoriale รจ troppo affollato.
โ€ข ๐‡๐š ๐ฆ๐š๐ข ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ญ๐ญ๐จ ๐ฉ๐จ๐ž๐ฌ๐ข๐ž?
– Sรฌ, da giovane scrivevo poesie esistenzialiste, sfoghi di tristezza. Furono pubblicate sulla rivista Il Bandolo. Oggi si usa un tipo di poesia dโ€™avanguardia basata su suggestioni linguistiche che non mi attira affatto.
โ€ข ๐‚๐จ๐ง ๐ข ๐ฌ๐ฎ๐จ๐ข ๐ฅ๐ข๐›๐ซ๐ข ๐ก๐š ๐ญ๐จ๐œ๐œ๐š๐ญ๐จ ๐š๐ซ๐ ๐จ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ข ๐œ๐จ๐ฆ๐ž ๐ก๐จ๐ซ๐ซ๐จ๐ซ ๐ž ๐ฌ๐š๐ญ๐ข๐ซ๐š, ๐ฆ๐š ๐ง๐จ๐ง ๐Ÿ๐š๐ง๐ญ๐š๐ฌ๐œ๐ข๐ž๐ง๐ณ๐š. ๐‚๐จ๐ฆ๐ž ๐ฆ๐š๐ข?
– Non scrivo di fantascienza perchรฉ bisognerebbe avere un minimo di competenze nel campo tecnologico, io non ne ho affatto e anzi per usare il PC mi faccio aiutare da un assistente.
โ€ข ๐‚๐จ๐ฆ๐ž ๐ฌ๐จ๐ง๐จ ๐ง๐š๐ญ๐ž ๐ฅ๐ž ๐ฉ๐š๐ฌ๐ฌ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ฅ๐š ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ญ๐ญ๐ฎ๐ซ๐š ๐ž ๐ฅ๐š ๐ฌ๐œ๐ž๐ง๐ž๐ ๐ ๐ข๐š๐ญ๐ฎ๐ซ๐š?
– Quando avevo 11/12 anni mio padre iniziรฒ a farmi leggere romanzi psicologici americani e a farmi vedere i film degli anni Cinquanta trasmessi dalla RAI. Dovevo appassionarmi per forza, visto che erano i miei unici passatempi. Io non giocavo con altri ragazzi, sono sempre stata solitaria.
โ€ข ๐„ ๐ฅ๐š ๐ฆ๐ฎ๐ฌ๐ข๐œ๐š ๐ช๐ฎ๐š๐ง๐๐จ ๐žฬ€ ๐š๐ซ๐ซ๐ข๐ฏ๐š๐ญ๐š?
– La musica รจ un dono ereditario, sapevo giร  suonare a tre anni con una sola mano. Anche questo dono proviene dalla famiglia di mio padre, lui non suonava ma i suoi zii sรฌ.
โ€ข ๐๐ฎ๐š๐ฅ ๐žฬ€ ๐ฌ๐ญ๐š๐ญ๐จ ๐ข๐ฅ ๐ฆ๐จ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐ฉ๐ž๐ ๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฌ๐ฎ๐š ๐œ๐š๐ซ๐ซ๐ข๐ž๐ซ๐š ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ฌ๐ญ๐ข๐œ๐š?
– Il momento peggiore รจ stato quando ho scoperto che uno dei miei 10 editori aveva chiuso bottega senza avvisarmi, lasciando 4 libri miei fuori catalogo. Due di questi sono editi in America e quindi non posso riprendermi i diritti, ma penso che al piรน presto farรฒ ristampare gli altri due.
โ€ข ๐ˆ ๐ฌ๐ฎ๐จ๐ข ๐ฅ๐ข๐›๐ซ๐ข ๐ฌ๐จ๐ง๐จ ๐ข๐ง๐Ÿ๐ฅ๐ฎ๐ž๐ง๐ณ๐š๐ญ๐ข ๐๐š ๐š๐ฏ๐ฏ๐ž๐ง๐ข๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ข ๐ฉ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง๐š๐ฅ๐ข?
– No, ma mi capita di trarre spunto da fatti veri. Per esempio ho creato โ€œIl dono del diavoloโ€ dopo aver ascoltato una notizia del TG (no spoiler).
โ€ข ๐‚๐ก๐ž ๐œ๐จ๐ง๐œ๐ž๐ญ๐ญ๐จ ๐ก๐š ๐๐ž๐ข ๐ฉ๐ซ๐ž๐ฆ๐ข ๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐ž๐ซ๐š๐ซ๐ข?
– Adoro i premi letterari che mettono in palio la pubblicazione. Fra il 2018 e il 2023 ne ho vinti 22 per racconti brevi ( recentemente il prestigioso Premio Amerino) e quattro per romanzi (Morte di un angioletto, La distruzione dei sogni, Il pescatore e la sirena, piรน un libro per ragazzi che uscirร  in primavera). Non partecipo ai concorsi che hanno uno scopo โ€œturisticoโ€ molto discriminatorio per gli invalidi ( il premio decade se non ci si presenta alla cerimonia di premiazione). Non serve a nulla una cerimonia, il vincitore deve essere pubblicato altrimenti sarร  dimenticato lโ€™indomani.
โ€ข ๐๐ฎ๐š๐ฅ ๐žฬ€ ๐ฅ’๐ฎ๐ฅ๐ญ๐ข๐ฆ๐จ ๐Ÿ๐ข๐ฅ๐ฆ ๐œ๐ก๐ž ๐ก๐š ๐ฏ๐ข๐ฌ๐ญ๐จ?
– Vedo un film al giorno e anche due, difficile individuare lโ€™ultimo. Questa settimana ho gradito i thriller The Palace e Le torrent, piรน vari film in inglese reperiti su you tube.
โ€ข ๐ˆ๐ง ๐ฎ๐ง๐š ๐ซ๐ž๐œ๐ž๐ง๐ฌ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ก๐จ ๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐จ ๐œ๐ก๐ž ๐ก๐š ๐ฅ’๐š๐ญ๐ญ๐ข๐ญ๐ฎ๐๐ข๐ง๐ž ๐๐ข ๐ฌ๐œ๐š๐ฏ๐š๐ซ๐ž ๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ฌ๐ข๐œ๐ก๐ž ๐ฎ๐ฆ๐š๐ง๐š ๐’๐ž ๐žฬ€ ๐’๐š๐œ๐œ๐จ๐ซ๐๐จ ๐œ๐ž ๐ง๐ž ๐ฉ๐ฎ๐จฬ€ ๐ฌ๐ฉ๐ข๐ž๐ ๐š๐ซ๐ž ๐ข ๐ฆ๐จ๐ญ๐ข๐ฏ๐ข?
– Scavo nella psiche umana perchรฉ รจ la cosa che mi riesce meglio. Nella mia lunga vita ho conosciuto centinaia di persone โ€œnormaliโ€ e tante โ€œstraneโ€, ma quelle strane sono piรน interessanti e le analizzo. Del resto sono strana pure io.
โ€ข ๐€ ๐œ๐ก๐ข ๐๐ž๐๐ข๐œ๐š ๐ช๐ฎ๐ž๐ฌ๐ญ๐š ๐ข๐ง๐ญ๐ž๐ซ๐ฏ๐ข๐ฌ๐ญ๐š?
– Dedico lโ€™intervista al mio adorato padre, a cui devo tutto. Ma lui diceva anche โ€œcarmina non dant panemโ€ e mi raccomandava di trovare un lavoro fisso prima di dedicarmi alle attivitร  artistiche. Lโ€™ho fatto. Grazie, papร .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *